F.A.Q.

Cos'è il Terrazzo Musicale?
Il Terrazzo Musicale è un'orchestra amatoriale, ovvero composta per lo più da musicisti amatori: "non professionisti, ma professionali".
Al nostro interno trovano spazio quindi principalemte amatori, ma anche studenti di Conservatorio o di Scuole Civiche e musicisti professionisti.

Mi piace la musica, ma non sono più un ragazzino. Posso venire lo stesso?
Certamente. Il Terrazzo Musicale non è un'orchestra giovanile, ma un'orchestra amatoriale.
Capiamo le necessità e le esigenze di orchestre che si rivologono solo a studenti o non accettano musicisti sopra i 18 anni, ma la nostra è una situazione diversa. Per noi la musica è un linguaggio universale che attraversa e unisce le generazioni. I nostri musicisti hanno un'età compresa tra i 14 e i 75 anni (ma siamo ovviamente disponibili ad accogliere strumentisti più giovani o più maturi)

Mi piacerebbe suonare con voi, ma non abito proprio dietro l'angolo.
Il Terrazzo Musicale prova di sabato pomeriggio proprio per consentire anche ai musicisti un po' distanti di poter venire tranquillamente senza muoversi col buio e/o con le nebbie tipiche della pianura padana.

Adoro suonare, ma sono un principiante.
Sei libero di semplificarti da solo la parte e/o di richiedere, del tutto gratuitamente, che ti venga scritta una parte semplificata ad hoc.
Inoltre, suonare in orchestra ti aiuterà tantissimo ad aumentare la padronanza del tuo strumento.

Quanto costa suonare con il Terrazzo Musicale?
Nulla. Il Terrazzo Musicale è un'associazione senza scopo di lucro, lo spirito che anima chi partecipa è quello di condividere la musica con gli altri.
Capiamo le esigenze di altre orchestre che chiedono un "obolo" per pagare spazio prove o direttore. Noi al momento non abbiamo spese, per cui non chiediamo nulla. Eventuali spese sopravvenienti saranno previamente concordate con l'orchestra.

Verrò retribuito?
No. Nel Terrazzo Musicale nessuno viene retribuito. Tutti prestano la propria opera, secondo le proprie possibilità, per puro amore verso la musica e spirito di gruppo.
Eventualmente, in occasione di concerti è possibile prevedere un rimborso spese.

Chi dirige l'orchestra?
L'ochestra stessa sceglie da chi sarà diretta. Nel mese di settembre 2014 è attivo un casting proprio per scegliere uno o più direttori che ci accompagneranno durante l'anno o per signoli progetti.

Che tipo di repertorio si suona?
Variegato. Abbiamo iniziato con parecchio Vivaldi, ma anche Handel e colonne sonore, musiche klezmer e brani pop.

Chi sceglie i brani da suonare?
Nel Terrazzo Musicale c'è una direzione artistica, che non prende alcuna decisione senza prima essersi consultata con il resto del Consiglio Direttivo e soprattutto senza prima aver chiesto agli orchestrali che cosa piacerebbe loro suonare.

Posso fare il solista?
Sì. Per essere solista in uno o più concerti del Terrazzo Musicale occorrono solo due requisiti:
1. aver studiato la parte da solista (NB non occorre necessariamente essere un virtuoso, ci sono molte parti solistiche abbordabili anche da neofiti)
2. essere costanti nelle prove e garantire la presenza al concerto.


Come faccio a suonare con voi?
Mandaci una e-mail a terrazzomusicale@yahoo.it oppure contattaci sul nostro profilo Facebook.